Emolinfatico

Il Massaggio Emolinfatico è detto anche “MASSAGGIO DEL FUOCO”. Le sue origini risalgono al 1965 ad opera del fisiatra Prof. Georgers Dumond. Si tratta di un particolare tipo di massaggio in grado di migliorare sia la circolazione sanguigna che quella linfatica, rallentando così il processo di invecchiamento dei nostri tessuti. Esso, inoltre, è utile anche per combattere e ostacolare la formazione dei vari stadi cellulitici.  Questa tecnica è composta da ben cinque trattamenti base:

Sfioramento, Frizione, Impastamento, Percussione, Vibrazione.

Tecnica rilassante e non invasiva molto utile nel caso in cui si abbiano gonfiori e senso di pesantezza alle gambe, cellulite e adiposità, distensione delle fasce muscolari. Il suo scopo è quello di avviare il sangue in direzione del cuore.

A COSA SERVE

  • Stimola la circolazione sanguigna e linfatica

  • Riduce la ritenzione idrica favorendo l’eliminazione delle tossine

  • Migliora il trofismo della cute e delle masse muscolari

  • Utile ed efficace in caso di pesantezza e gonfiore agli arti inferiori

  • Apporto di ossigeno nel sangue mediante esercizi di respirazione

  • Senza tralasciare gli effetti drenanti, rassodanti e tonificanti

LOGO DAN-05.png

© 2020 by  Daniela Caracciuolo P.IVA 05673400650

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram